Milano: Atm, a lavoro per accertare cause frenata brusca in metro

cronaca
AdnKronos
Milano, 15 nov. (AdnKronos) - Atm prova a ricostruire quanto accaduto stamattina in metropolitana: prima un tentato suicidio, poi una brusca frenata di un convoglio della metro della linea 1, all’altezza della stazione di Uruguay, che ha provocato diversi feriti lievi, tra cui due bambini. "Da una prima ricostruzione la frenata è avvenuta a seguito di un intervento di disalimentazione dell’intera linea metropolitana che si è ritenuto indispensabile poiché una persona era entrata abusivamente in galleria alle 7.47 con presunte intenzioni suicide. L’intera linea è stata pertanto disalimentata per 10 minuti, fino a quando la persona è stata individuata e fermata dalla security Atm a Loreto". Alla ripresa del servizio, "un treno in ripartenza dalla stazione di Bonola ha effettuato una frenata improvvisa attivata dal sistema di sicurezza dei convogli, pochi secondi dopo la rialimentazione della linea". L'azienda, che si scusa per il disagio, "è al lavoro per accertare le cause correlate all’innesco della frenatura".

Leggi anche