Pmi: Patuelli, accordo per Credito ulteriore sforzo per favorire competitività

economia
AdnKronos
Roma, (AdnKronos) - "Il nuovo accordo fra Abi e le altre Confederazioni e Associazioni imprenditoriali rappresenta un nuovo importante punto di collaborazione per rafforzare la ripresa dello sviluppo e dell'occupazione e costituisce un ulteriore sforzo del mondo bancario per favorire il massimo di competitività dei fattori produttivi italiani". Così il presidente dell'Abi, Antonio Patuelli, commentando l’Accordo per il Credito 2019 sottoscritto dall'associazioen assieme ad Alleanza delle Cooperative Italiane, Cia-Agricoltori Italiani, Claai, Coldiretti, Confagricoltura, Confapi, Confedilizia, Confetra, Confimi Industria, Confindustria e Rete Imprese Italia."Auspichiamo - conclude Patuelli - che anche le Autorità istituzionali nazionali ed europee apprezzino, valorizzino e sostengano questo nuovo sforzo di tutto il mondo imprenditoriale italiano riflettendo anche sull'opportunità di non abolire l'Ace che ha ben funzionato per il rafforzamento patrimoniale di ciascuna impresa".

Leggi anche