Europee: Di Maio, 'Macron nervoso, istanze gilet gialli in contratto governo'

politica
AdnKronos
Roma, 7 feb. (AdnKronos) - "Macron è un po' nervoso ultimamente perchè gli sta sfuggendo di mano il Paese, ed è evidente visto e considerato che le proteste vanno avanti da mesi. Tutte le rivendicazioni dei gilet gialli sono nel contratto di governo, è una fase storica in cui se non si ascoltano le istanze del lavoro, degli imprenditori, dei pensionati, dei disoccupati, avremo un problema grosso vedendo il popolo nelle piazze". Così il vicepremier, Luigi Di Maio, ospite di 'Unomattina'."Sto dialogando con forze politiche in tutta Europa -spiega- che vogliono creare dei Gruppi parlamentari. Per ora ci siamo conosciuti con alcuni esponenti del movimento dei gilet gialli, ci sono delle rivendicazioni comuni, qualora dovessero entrare in Parlamento europeo ci permetteranno anche di lavorare insieme". "Rivendico il diritto, come capo politico del Movimento 5 stelle, di poter dialogare con tutte le forze politiche europee, perchè stiamo per creare un Gruppo parlamentare insieme a tanti movimenti europei che non sia nè di destra nè di sinistra, che non stia nè con i partiti tradizionali nè con quelli emergenti di destra estrema. Questo è un principio che dobbiamo portare avanti".

Leggi anche