Pa: Bongiorno, 'spingere su digitalizzazione, servono formazione e giovani'

economia
AdnKronos
Roma, 7 feb. (AdnKronos) - "Con ‘quota 100’ abbiamo fatto la rivoluzione del Trf. Adesso, finalmente, tutti i dipendenti pubblici che andranno in pensione – ‘quotisti’ e non – avranno subito fino a 30mila euro della loro liquidazione, e spero di arrivare a 40mila euro. Negli anni passati erano state fatte scelte diverse, il nostro governo si è impegnato con forza per arrivare a questo risultato". Ad affermarlo è il ministro per la Pubblica amministrazione, Giulia Bongiorno, intervenendo ad 'Omnibus' su La7."’Quota 100' - sottolinea - ci dà anche la possibilità di avviare quel ricambio generazione che tanto serve alla nostra pubblica amministrazione. Non credo che si possa cambiare la Pa senza una rivoluzione nella digitalizzazione". I dipendenti pubblici, rileva, "hanno un’età media di 52 anni, i dirigenti 56: è normale che facciano fatica. Io voglio tanta formazione per loro, ma anche tanti ingressi per i giovani. Credo che con il tempo si possa fare, se io oggi spingo su questi aspetti tra qualche anno ci saranno i frutti".

Leggi anche

SIDDURA TÌROS