Venezuela: Malan-Aimi (Fi), 'M5S-Lega neutrali ma ricevono ambasciatore Maduro'

politica
AdnKronos
Roma, 7 feb. (AdnKronos) - “La maggioranza di governo M5S-Lega ha deciso di ricevere in commissione Esteri del Senato l’ambasciatore del dittatore Nicolas Maduro, con il voto contrario di Forza Italia e Fratelli d’Italia, assente il rappresentante il Pd. La richiesta è giunta dallo stesso ambasciatore e accoglierla è un altro regalo al regime sanguinario che ha cancellato la democrazia e ha ridotto il popolo del ricco Venezuela alla fame e alla disperazione". Lo denunciano Lucio Malan ed Enrico Aimi, rappresentanti di Forza Italia in commissione Esteri del Senato. "Una scelta -aggiungono- che ci isola a livello europeo e internazionale e smentisce quanto affermato dal vicepresidente del consiglio Luigi Di Maio il primo febbraio e dal sottosegretario agli Esteri Guglielmo Picchi il giorno seguente, quando hanno detto ‘non riconosciamo né Guaidò né Maduro’. Allora perché si riceve l’ambasciatore di Maduro? Come privato cittadino? Insomma: Maduro ringrazia di nuovo. Non ringraziano -concludono Malan e Aimi- i tantissimi italiani che vivono in Venezuela che chiedono di aiutarli ad uscire dal tunnel della miseria e della repressione violenta".

Leggi anche

SIDDURA MAÌA