Sagra del mirto Telti

Cdp: risorse per 138 mln a famiglie e imprese danneggiate da eventi calamitosi (3)

economia
AdnKronos
(AdnKronos) - Via libera, inoltre, al rinvio del pagamento delle rate di ammortamento dei prestiti contratti con Cassa depositi e prestiti (Cdp) dagli Enti Locali dei territori colpiti dagli eventi sismici del 2012 (Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto) e del 2017 (Ischia). L’operazione, già attivata da Cdp in relazione a rate scadute nei precedenti anni, consente agli Enti interessati di rinviare, senza oneri aggiuntivi, il pagamento di rate dei prestiti concessi da CDP, per un ammontare complessivo di circa 26 milioni di euro.L’intervento prevede, in relazione al sisma 2012, che le rate in scadenza nel 2019 siano pagate, a partire dal 2020, in 10 anni, mentre, per i comuni colpiti dal sisma di Ischia che quelle in scadenza nel 2020 siano esigibili l’anno successivo il termine di ammortamento originario dei prestiti. Le modalità del rinvio saranno comunicate direttamente ai singoli Enti interessati.

Leggi anche

SIDDURA MAÌA