Milano: via libera del Viminale al posto di Polizia ferroviaria a Rogoredo

cronaca
AdnKronos
Milano, 8 feb. (AdnKronos) - Via libera al posto di Polizia ferroviaria a Rogoredo, quartiere alla periferia di Milano. Già individuati i locali che ospiteranno gli agenti: i lavori dovrebbero concludersi entro metà aprile. La decisione del Viminale ribadisce l’impegno per controllare il territorio, come testimoniano i numeri. Dal primo ottobre 2018 al 22 gennaio 2019, nell’area del Boschetto di Rogoredo si sono moltiplicati gli interventi delle forze di polizia contro lo spaccio: 907 persone identificate, 45 denunce per spaccio, 24 arresti, 93 proposte di foglio di via obbligatorio, 40 provvedimenti di allontanamento e ingenti sequestri di droga.

Leggi anche

SIDDURA TÌROS