Fisco: Mef, in 2018 entrate tributarie e contributive +2% a 698 mld

economia
AdnKronos
Roma, 15 mar. (AdnKronos) - Le entrate tributarie e contributive nell’anno 2018 evidenziano nel complesso un aumento del 2,0% (+13.930 milioni di euro) rispetto all’anno 2017, sfiorando i 698 miliardi di euro (697,87 miliardi per l'esattezza). Il dato tiene conto della crescita delle entrate tributarie dell’1,1% (+5.193 milioni di euro) e delle entrate contributive del 4,0% (+8.737 milioni di euro). Lo rende noto il ministero dell'Economia e delle Finanze.L’importo delle entrate tributarie include anche le poste correttive (compensazioni delle imposte dirette, indirette e territoriali, vincite lotto) e le entrate degli enti territoriali, quindi integra il dato già diffuso con la nota del 5 marzo scorso. Le entrate tributarie degli enti territoriali nel 2018 - sottolinea il Mef - evidenziano una significativa crescita del 2,8% rispetto all’anno precedente, dovuta principalmente alle maggiori entrate Irap.Le entrate tributarie nel periodo gennaio-dicembre 2018 mostrano una crescita pari a 5.193 milioni di euro (+1,1%) rispetto allo stesso periodo del 2017. Le imposte contabilizzate al bilancio dello Stato registrano una variazione positiva (+7.652 milioni di euro, +1,7%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Registra una flessione il gettito relativo agli incassi da attività di accertamento e controllo (-735 mln, -5,7%). In crescita le entrate degli enti territoriali (+1.576 mln, +2,8%). Le poste correttive - che nettizzano il bilancio dello Stato - risultano in aumento di 3.300 milioni di euro rispetto allo stesso periodo del 2017 (7,4%). Gli incassi contributivi del 2018 risultano pari a 229.543 mln di euro, in aumento rispetto all’anno precedente (+8.737 mln di euro, pari a +4%).

Leggi anche

SIDDURA MAÌA