Infrastrutture: Farina (Ania), investimenti pubblici -27% a 34 mld in 2017 (2)

economia
AdnKronos
(AdnKronos) - ''Il Governo con la legge di bilancio 2019, con il recente decreto 'sblocca cantieri', con l’atteso decreto istitutivo della centrale di progettazione dei beni ed edifici pubblici sta affrontando parte degli aspetti critici citati e tutto ciò dovrebbe avviare quel percorso virtuoso necessario per ritornare a progettare e realizzare le nuove grandi opere sia fisiche che immateriali di cui il nostro Paese ha assoluto bisogno per competere da protagonisti nell’attuale contesto economico e politico'', aggiunge Farina.''Ma come dicevo ognuno di noi deve fare la sua parte e sono certa che già oggi esistono le condizioni perché su iniziative più piccole e snelle, più puntuali, ci siano spazi di collaborazione proficua ed equa tra capitali pubblici e privati. Penso ad opere su porti, interporti, centrali di cogenerazione, costruzione di ospedali o di università, ecc… che possono essere oggetto di progetti di partenariato pubblico-privato''.''A questo proposito vorrei citare le positive modifiche introdotte nei mesi scorsi al quadro prudenziale Solvency II in relazione al trattamento specifico per investimenti in infrastrutture con determinate caratteristiche e soprattutto vorrei richiamare l’attenzione di tecnici e politici affinché la revisione alla normativa Solvency II prevista per il 2020 non penalizzi gli investimenti di lungo termine, in generale e quelli italiani in particolare'', conclude Farina.

Leggi anche

Olbia Arena Elisa 27 agosto 2022