Notre Dame: Marra (Gilet gialli), 'non doveva accadere, c'è troppo lassismo'

esteri
AdnKronos
Roma, 16 apr. (AdnKronos) - (di Emmanuel Cazalé) - "Non doveva accadere. Trovo quello che è successo a Notre Dame inspiegabile. Come è possibile che sia accaduta una cosa del genere con le tecnologie e i mezzi che abbiamo? E' davvero inspiegabile e vorrei tanto capire come sia potuto succedere". Così all'Adnkronos Paul Marra, uno degli esponenti di spicco di Gilet gialli e portavoce del movimento a Marsiglia, che lo scorso 5 gennaio ha creato l'associazione politica 'Gilets Jaunes Le Mouvement in merito all'incendio a Notre Dame di Parigi. "Sono in collera. Sarebbe così semplice proteggere monumenti come Notre Dame", sottolinea Marra. "Ora ricostruiremo la cattedrale. Una volta passato lo choc ci si metterà al lavoro. Si creeranno pure posti di lavoro e tra dieci anni tornerà ad essere la cattedrale che era".Comunque ormai, sottolinea Marra, "vedo troppo lassismo a tutti i livelli. Le cose peggiorano. Bisogna smetterla di pensare solo ai soldi. Bisogna rimettere al centro della società la competenza e l'essere umano".

Leggi anche

Olbia Arena Elisa 27 agosto 2022