Appalti: Pd Milano, 'su Legnano Salvini non può fare finta di nulla' (2)

cronaca
AdnKronos
(AdnKronos) - Oggi, "come un mese fa, chiediamo le dimissioni del sindaco Fratus. Le sue responsabilità penali dovranno essere accertate dalla magistratura, restiamo garantisti e non facciamo processi, ma i cittadini meritano di tornare al voto per avere un sindaco e una giunta che si occupino degli interessi esclusivi di Legnano e dei legnanesi". Un mese fa, il Pd aveva chiesto le dimissioni del sindaco dopo una crisi di giunta: il sindaco aveva perso i numeri della sua maggioranza, "ma si dimostrava sempre più ostinato a restare incollato alla poltrona". Al centro della crisi una nomina, quella dell’assessore alle Opere Pubbliche Chiara Lazzarini, oggi arrestata insieme a Fratus.

Leggi anche

SIDDURA TÌROS