Conti pubblici: Beghin (M5S), 'no manovra correttiva, stop a macelleria sociale'

economia
AdnKronos
Lussemburgo, 13 giu. (AdnKronos) - "Nessuna manovra correttiva, nessun passo indietro sui nostri provvedimenti. Reddito di cittadinanza e quota 100 sono conquiste che danno nuovo slancio al nostro Paese e restituiscono dignità a milioni di cittadini". Lo dichiara Tiziana Beghin, capo delegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento Europeo. "Non consentiremo la macelleria sociale a chi, in Europa, chiede al governo italiano una manovra correttiva che sottrae fondi a queste misure", aggiunge: "Stiamo investendo sulla crescita e a fine anno raccoglieremo i frutti del nostro lavoro. Nel frattempo niente correzioni, piuttosto impegno sul fronte del salario minimo a livello europeo. L'Europa si concentri sulla crescita e sugli investimenti", conclude Beghin.

Leggi anche