Sicurezza: Di Maio, 'non si cerchino pretesti per far cadere governo'

politica
AdnKronos
Roma, 12 lug. (AdnKronos) - “Non si cerchino pretesti per far cadere il governo, sono pronto a incontrare le forze di polizia e le rappresentanze sindacali per spiegare loro la verità sugli emendamenti al dl sicurezza bis. Conta la verità, non la propaganda. Invierò un invito formale in queste ore". Così il vicepremier e ministro Luigi Di Maio, dopo le accuse mosse al M5S da parte della Lega e dell'altro vice premier, Matteo Salvini.

Leggi anche

SIDDURA MAÌA