Libri: ricordi ed emozioni d'Abruzzo ne 'La mia Alfedena'

Lo ha presentato l'Associazione 'Alfedena nel cuore'

lavoro
AdnKronos
Alfedena, 14 ago. (Labitalia) - Nella cornice di piazza Umberto I di Alfedena (L'Aquila), all’ombra dell’alberone che la sovrasta, si è tenuta oggi la presentazione del libro 'La mia Alfedena': una serie di racconti, ricordi, poesie che l’Associazione 'Alfedena nel cuore' ha voluto raccogliere e presentare agli abitanti e ai turisti che in questi giorni godono delle bellezze del paese. Tanti si sono cimentati nella scrittura per ricordare luoghi, fatti, vecchie storie, esperienze che hanno segnato e segnano il legame con il paese di origine. "Abbiamo raccolto 32 tra racconti e poesie, alcune firmate altre anonime, che hanno scritto giovanissimi e anziani, storie semplici e storie più articolate - hanno dichiarato i componenti dell’Associazione -ma tutte ugualmente ricche d’amore per Alfedena; ad unire queste righe è un sentimento di affetto profondo verso un paese, che tutti portiamo nel cuore".L’Associazione 'Alfedena nel cuore' è nata nel 2017 ed è aperta a tutti: agli alfedenesi di nascita e a quelli di ‘seconda generazione’. Aperta a tutti coloro che, spiega la nota dell'Associazione, "di anno in anno, dalla città, tornano in questo paese per dare nutrimento alle loro radici, per incontrare ancora gli stessi amici di un tempo con cui trascorrere un’altra estate, per veder giocare e crescere i propri figli in quelli che sono stati i loro posti del cuore, a tutti coloro che hanno scoperto e poi amato Alfedena, per la sua semplice bellezza, per le sue montagne, per i suoi vicoli". "Questa Associazione - conclude la nota - nasce con l’intento di mantenere vivi gli usi e i costumi di questo paese, non soltanto in ambito locale e regionale, ma anche nei luoghi che hanno fatto da scenario alla storia migratoria degli alfedenesi".

Leggi anche

SIDDURA MAÌA