Governo: Conte, 'non presi parte a cdm su Golden Power, presiedeva Salvini'

politica
AdnKronos
Roma, 5 nov. (Adnkronos) - Per evitare qualsiasi tipo di conflitto d'interesse "non presi parte alla seduta del Consiglio dei ministri del 7 giugno 2018, nel corso della quale fu esaminata la questione. Preciso che l’intera seduta del Consiglio dei ministri fu presieduta dall’allora vice presidente e ministro dell’Interno, Matteo Salvini". Lo precisa il premier Giuseppe Conte, nell'informativa sull'Aula sul presunto conflitto di interesse sul caso Fiber.

Leggi anche