Palermo: social almeno una volta al giorno ma anche libri e cinema, il ritratto dei giovani (2)

cronaca
AdnKronos
(Adnkronos) - Secondo la ricerca, il 91% degli intervistati va al cinema e circa due studenti su tre, almeno una volta in 12 mesi, sono anche andati al teatro (61,6%), a visitare musei e mostre (63,4%) e monumenti (68,2%). Meno fruiti sono gli spettacoli musicali (il 57,7% non vi ha partecipato nei 12 mesi passati) e, soprattutto, la discoteca (78,1%), ambiente ancora lontano per i ragazzi tra i 12 e i 14 anni. Nonostante le statistiche nazionali indichino livelli di lettura molto bassi tra i giovani, ben il 74,6% degli intervistati ha letto almeno un libro e il 14,4% ne hanno letti almeno 10 nell’anno trascorso. Le femmine leggono di più dei maschi - l'80% ha letto almeno un libro a fronte del 68% dei maschi - e più libri: l’11,8% delle intervistate ha letto 12 o più libri nell’anno, a fronte del 6,5% dei maschi. I maschi invece partecipano di più a spettacoli sportivi (77,6% contro il 55,0%) e praticano in maggior numero sport e attività fisiche, il 76% a fronte del 59% delle femmine. Per quanto riguarda il rapporto tra i giovani e le tecnologie, emerge come Internet e gli smartphone siano diventati centrali nel vissuto quotidiano dei giovani: quasi il 90% degli intervistati si connette a Internet almeno una volta al giorno e il 93% lo fa utilizzando uno smartphone. Le tecnologie vengono utilizzate principalmente per connettersi ai social network (83%) e per guardare video in streaming (72,9%) e il 34,35% degli intervistati legge regolarmente notizie online e consulta siti informativi.

Leggi anche