Spazio: Mattarella si collega con Parmitano, 'Italia orgogliosa e riconoscente'

politica
AdnKronos
Roma, 6 nov. (Adnkronos) - "Lei non sa che cosa vuol dire per me come per tutti i nostri concittadini sentire da lei che queste sperimentazioni e questi lavori nello spazio siano fatti con grande partecipazione italiana, sia nella composizione della stazione, sia nel lavoro a terra come ricerca scientifica. Per me è un grande motivo di orgoglio e il fatto di aver messo la bandiera è un motivo di riconoscenza ulteriore". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un collegamento dal Quirinale con il comandante della Stazione spaziale internazionale, Luca Parmitano."Forse è il contrario -ha replicato l'astronuata- io sono estremamente riconoscente al mio Paese per la sua volontà di partecipare a questa grandissima avventura, forse la più grande mai tentata dall'umanità, come lo spazio. Sono grato all'Italia perchè ha dimostrato negli anni, con la partecipazione dell'Agenzia spaziale italiana all'Agenzia spaziale europea, di avere una forte spinta verso lo spazio, di volere una strategia". "E' il punto di arrivo di una lunga attività impegnativa, costata addestramento, sacrifici, impegno. Lei, come Samantha Cristoforetti (presente al Quirinale durante il collegamento n.d.r.) o come altri vostri colleghi -ha aggiunto il Capo dello Stato- siete un punto di riferimento e un modello per i nostri giovani in maniera particolarmente intensa, molto avvertita". (segue)

Leggi anche

SIDDURA