Palermo: operatrice sanitaria ad anziana, 'sei una tr...', gip 'epiteti raccapriccianti'

cronaca
AdnKronos
Palermo, 6 nov. (Adnkronos) - "Tutte le cose hai levati, pezza di tr...a. Sei una tr...a". Sono le 5.31 del 16 ottobre scorso e l'operatrice sanitaria, senza sapere di essere registrata, mentre pulisce un'anziana, ospite della casa di riposo 'Boccone del povero' la insulta pesantemente. La povera vittima risponde con un flebile: "No, no, no". "Epiteti raccapriccianti" come li chiama il gip Walter Turturici che ha firmato oggi l'arresto delle due operatrici sanitarie. "Se solo si pensa - dice il gip - che vengono rivolti a una donna che non può in alcun modo reagire, né a parole dato he ha addirittura difficoltà nel parlare e men che meno con i fatti, dato che è praticamente inferma": "Offese che risultano ancor più gravi - dice - dato che vengono proferite da parte di chi è preposto a prestare cura e assistenza ad anziani".

Leggi anche

Progetto Giovani In Movimento