Imprese: Consulenti lavoro, ecco parere su nomina organi controllo per srl

lavoro
AdnKronos
Roma, 9 dic. (Labitalia) - Il 16 dicembre scadrà il termine entro il quale, ai sensi del nuovo Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, le società a responsabilità limitata dovranno nominare gli organi di controllo, ovvero il revisore, ed eventualmente adeguare l'atto costitutivo e lo statuto alla nuova previsione normativa. E in vista della prossima scadenza, la Fondazione Studi consulenti del lavoro approfondisce le novità introdotte dal decreto legislativo n. 14 del 2019 nel parere n.3/2019. E nel parere i consulenti del lavoro sottolineano come "in ragione della obbligatorietà dei controlli societari, così come sancita dalla superiore novella, gli organi di controllo saranno tenuti ad applicare tutti gli strumenti nelle loro mani al fine di preservare la continuità aziendale attraverso il monitoraggio costante degli indicatori economico-finanziari e di quelli gestionali".

Leggi anche

SIDDURA TÌROS