Ex Ilva: Re David, 'domani in piazza per rimettere al centro industria e lavoro'

economia
AdnKronos
Roma, 9 dic. (Adnkronos) - "Parte domani la settimana di mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil per il lavoro con 3 manifestazioni nazionali a piazza Santi Apostoli a Roma in programma per martedì 10, giovedì 12 e martedì 17 dicembre. Migliaia di lavoratrici e lavoratori arriveranno da tutta Italia per chiedere alle imprese e al Governo di rimettere al centro l'industria e il lavoro. Questo è un primo momento di mobilitazione che unifica e mette insieme le principali crisi dell'industria. Sono circa 160 i tavoli di crisi industriali aperti al Ministero dello Sviluppo Economico. Le crisi stanno colpendo tutti i settori metalmeccanici dall’elettrodomestico, dalla siderurgia, all’automotive, dall’elettronica, all’informatica fino alle istallazioni". Così Francesca Re David, segretaria generale Fiom-Cgil."Ex Ilva, Whirlpool, Ast di Terni, Ex Alcoa, Wanbao, Jabil, Embraco, Bosch, Cnh Industrial, Blutec, Industria Italiana Autobus, Bekaert, Honeywell, Piaggio Aerospace - sottolinea Re David- sono solo alcune delle vertenze che saranno presenti domani a Roma. Sono necessari investimenti, pubblici e privati, per mettere in moto gli ammortizzatori sociali vecchi e nuovi, per poter affrontare la fase di transizione industriale verso nuovi modelli di sviluppo ecosostenibili, per fermare la chiusura di stabilimenti e per essere protagonisti del cambiamento, salvaguardando l’occupazione e migliorando delle condizioni di lavoro attraverso l’innovazione. Siamo ad un passo dalla desertificazione industriale, non c'è più tempo da perdere", aggiunge.

Leggi anche