Craxi: figlia Stefania scrive a leader partiti, 'ad Hammamet per amore verità'

politica
AdnKronos
Roma, 10 dic. (Adnkronos) - Ad Hammamet per celebrare il ventesimo anniversario della morte di Bettino Craxi ma soprattutto per dimostrare amore per la verità. E' l'invito che Stefania Craxi, figlia dell'ex presidente del Consiglio, rivolge in una lettera aperta inviata a leader politici e sindacali."Il prossimo 19 gennaio -è l'esordio- ricorre il ventesimo anniversario della scomparsa di Bettino Craxi, epilogo di una parabola umana e politica che ancora oggi, a distanza di due decenni, rimane, comunque la si pensi, un vulnus per il nostro Paese. Ritengo superfluo se non offensivo avventurarmi in un racconto che ricordi cosa Craxi, con i suoi meriti ed i suoi eventuali errori, abbia rappresentato e rappresenti tutt’oggi nella storia e nella vita politica e istituzionale italiana ed internazionale. Infatti, sono certa che, anche ad un osservatore meno attento, non possano sfuggire né i fatti né tantomeno le azioni, le idee e il pensiero di uomo che ha saputo guardare oltre le contingenze del suo tempo, leggendo con anticipo i tanti processi globali che avrebbero investito la nostra società e i fenomeni epocali che l’attraversano". "Una qualità, questa, che gli consentì, tanto nella veste politica che in quella istituzionale, di giocare un ruolo di primo piano sullo scenario internazionale, dando lustro, dignità e orgoglio ad un Paese che amava ed a cui ha dedicato la sua intera vita".

Leggi anche