Amazon: centro Passo Corese il primo in Europa per sicurezza, investiti 675 mila euro (2)

economia
AdnKronos
(Adnkronos) - Il riconoscimento ottenuto dal centro di distribuzione di Passo Corese è frutto del lavoro di tutti i suoi dipendenti a vari livelli e di un’attenzione costante da parte dell’azienda come testimoniato dai 14.000 audit interni condotti su questo tema. Anche gli operatori di magazzino hanno svolto un ruolo centrale nel raggiungimento di questo obiettivo attraverso i suggerimenti di miglioramento delle pratiche di sicurezza che possono presentare.Alcune delle pratiche eccellenti per cui il centro di Passo Corese si è distinto sono: il presidio infermieristico operativo 24 ore su 24, la bacheca per i suggerimenti in materia di sicurezza e i controlli a cui si sottopongono tutti i dipendenti due settimane dopo il loro ingresso in stabilimento per ricevere i loro feedback e la revisione periodica di tutti i dispositivi di protezione individuali.Oltre allo speciale corner a tema hawaiano, come ulteriore segno dell’impegno di Amazon nei confronti della sicurezza, oggi il centro di distribuzione ha ospitato i rappresentanti di Anmil (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro) per una speciale visita condotta direttamente membri del team Safety. Nel corso della visita i rappresentanti Anmil hanno inoltre avuto l’opportunità di interagire con i dipendenti che hanno presentato i suggerimenti a tema sicurezza più significativi per l’azienda.Anmil è l’Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro che dal 1943 tutela e rappresenta le vittime di infortuni sul lavoro, le vedove e degli orfani dei caduti. L’associazione si occupa di promuovere numerose iniziative volte a migliorare la legislazione in materia di infortuni sul lavoro e di reinserimento lavorativo e offre vari servizi di sostegno personalizzati in campo previdenziale ed assistenziale. Inoltre è impegnata a sensibilizzare l’opinione pubblica su questi temi, con particolare riferimento alla prevenzione degli infortuni e alle politiche per la sicurezza.

Leggi anche