Migranti: Salvini, 'se andrò a processo con me milioni di italiani'

politica
AdnKronos
Roma, 20 dic. (Adnkronos) - "Anche se gli avvocati mi suggeriscono il contrario, sarei curioso di finire in aula. Comunque, se decideranno, processo sia: idealmente in quel tribunale ci saranno con me milioni di italiani". Lo dice il segretario della Lega, Matteo Salvini, in un'intervista al 'Corriere della Sera', a proposito della richiesta di autorizzazione a procedere nei suoi confronti. "Quanto a Di Maio, ha cambiato idea sui miei processi -ricorda l'ex ministro dell'Interno- come l’ha cambiata su tante altre cose. Noi stiamo preparando tutta la documentazione. Al termine dei quattro giorni di presunto sequestro ottenemmo che 5 Paesi europei si suddividessero gli immigrati. Una cosa è certa: lo rifarei. E se gli italiani lo vorranno, lo rifarò. Sempre che non ci siano stranezze legate alla legge Severino".

Leggi anche

SIDDURA