Palermo: confiscati beni per oltre 1 mln di euro a due trafficanti (2)

cronaca
AdnKronos
(Adnkronos) - Nel 2017, a Pietro Catalano, ancora in carcere, è stata notificata una nuova ordinanza di custodia cautelare nell'ambito dell’operazione 'Back Again' della Squadra mobile di Palermo. Anche in questo caso l'accusa era di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Le indagini sul patrimonio dei Catalano hanno preso il via proprio nel 2017, oggi la confisca. Il tribunale ha anche disposto la misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno per 3 anni e 6 mesi per Tommaso Catalano e due anni e sei mesi per il figlio Pietro.

Leggi anche