Terremoto: Cdm proroga stato emergenza, mutui sospesi per 9 comuni del catanese

cronaca
AdnKronos
Palermo, 3 gen. (Adnkronos) - Rate dei mutui sospese per i residenti dei nove comuni della provincia di Catania colpiti dal sisma il 26 dicembre 2018. E' una delle conseguenze della proroga dello stato di emergenza deliberata dal Consiglio dei ministri del 21 dicembre. "L’impegno di questo governo per i nove Comuni colpiti dal sisma prosegue ed è tangibile - spiega la senatrice del M5S Tiziana Drago - Prova ne è la proroga dello stato di emergenza che consente, tra gli altri benefici economici, la sospensione delle rate dei mutui per un altro anno"."Mi sono arrivate alcune segnalazioni di cittadini che si sono visti addebitare, con il nuovo anno, la rata del mutuo già al 31 dicembre del 2019 - aggiunge - Si tratta di importi, alla luce della proroga dello stato di emergenza, al momento non dovuti ma solo per coloro i quali faranno espressa richiesta all'istituto bancario presso cui hanno acceso il mutuo ipotecario. Inoltre si potrà scegliere se sospendere l'intera rata o solo la quota capitale. Per questa ragione mi sono fatta portavoce delle istanze dei cittadini e ho comunicato ufficialmente ai vertici di Abi il provvedimento adottato dal Consiglio dei ministri e verrà diramata una circolare informativa a tutti gli istituti di credito, onde evitare eventuali segnalazioni dei clienti alla Centrale rischi".

Leggi anche