Coronavirus: Conte, 'uniti ci rialzeremo, lo dice la nostra storia'

politica
AdnKronos
Roma, 25 mar. (Adnkronos) - "Uniti ci rialzeremo, lo dice la nostra Storia". Così il premier Giuseppe Conte, nell'intervista concessa a Famiglia Cristiana in edicola domani.Il presidente del Consiglio, nella lunga intervista, racconta le sue giornate alle prese con l'emergenza Covid-19. "La mattina è dedicata all'aggiornamento con la Protezione Civile, specie per l'approvvigionamento delle attrezzature mediche e dei dispositivi di protezione e per l'esame dei dati epidemiologici. La giornata prosegue senza tregua tra telefonate, videoconferenze, confronti con ministri e staff. Sono giornate particolarmente intense che si allungano sino a sera tardi. Stiamo facendo un grande lavoro di squadra, consapevoli che non ci possiamo risparmiare. Ognuno deve spendersi al massimo, deve fare la sua parte e il momento è adesso", rimarca il premier. "So bene cosa significa rimandare un abbraccio - dice Conte richiamando le misure messe in campo dal governo per contenere la diffusione del virus - rinunciare a incontrare i propri genitori, limitare le uscite e i trasferimenti. Ma la rinuncia serve a preservare noi stessi e i nostri cari. La rinuncia di oggi preserva l'abbraccio di domani. Approfittiamo di questo momento per ridefinire la gerarchia dei nostri valori per recuperare appieno il significato di questa nostra umana vicenda".

Leggi anche

SIDDURA TÌROS