**Coronavirus: D'Incà, 'sicurezza garantita anche in strutture di cura residenziali'**

politica
AdnKronos
Roma, 25 mar. (Adnkronos) - I dispositivi di protezione individuale vanno distribuiti "in via prioritaria ai medici e agli operatori sanitari e socio-sanitari, senza distinzione di sorta in relazione alla tipologia di struttura di cura o residenziale presso la quale operino". Pertanto queste ultime "in termini di sicurezza sul lavoro" sono equiparate alle strutture del Servizio sanitario nazionale. Lo ha assicurato il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D'Incà, rispondendo al Question time della Camera ad un'interrogazione della Lega.

Leggi anche

SIDDURA MAÌA