Coronavirus: parlamentari Pd a Conte e Gualtieri, '200 mln per comuni più colpiti'

politica
AdnKronos
Roma, 9 apr. (Adnkronos) - I parlamentari Pd delle cinque province più colpite dall’emergenza coronavirus, Maurizio Martina, Elena Carnevali, Alfredo Bazoli, Marina Berlingheri e Luciano Pizzetti hanno scritto una seconda missiva al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e al Ministro dell’Economia Roberto Gualteri, dopo la prima dello scorso 1 aprile, per formalizzare più nello specifico la proposta di un sostegno straordinario ai comuni e alle provincie più colpite dall’emergenza coronavirus di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi e Piacenza proponendo che nel prossimo decreto di aprile si destinino a queste realtà almeno 200 milioni per i comuni e almeno 30 milioni per gli enti provinciali. “Caro Presidente, Caro ministro, gli impegnativi interventi di carattere generale che il Governo sta adottando per sostenere anche sul piano sociale ed economico i cittadini, le famiglie, i lavoratori e le imprese danno certamente la misura della fase straordinaria che stiamo attraversando e che ci impegnerà anche nel prossimo futuro". "In questo senso, abbiamo molto apprezzato, tra le recenti misure contenute del decreto liquidità, anche il rinvio dei pagamenti IVA più esteso proprio nelle nostre provincie più colpite. Sosteniamo con convinzione questo lavoro e comprendiamo il carico di responsabilità che coinvolge prima di tutto l’esecutivo e che impegna ciascuno di noi per il ruolo istituzionale che gli è stato assegnato".

Leggi anche