Coronavirus: Berlusconi, 'utilizzare strumenti Ue e shock fiscale'

politica
AdnKronos
Roma, 28 apr. (Adnkronos) - "Gli italiani stanno passando una prova molto difficile e stanno dando una grande prova di sé. Molti di loro però sono in difficoltà ogni giorno più gravi, molte aziende non reggono più, molti posti di lavoro sono in pericolo, molti professionisti rischiano di chiudere la partita Iva, molti commercianti di non rialzare la saracinesca. Le nostre proposte sono serie e approfondite, mirano ad utilizzare al meglio i quattro strumenti (Bei, Mes, Sure, Recovery Fund) messi a disposizione dell’Europa anche grazie alle nostre insistenze all’interno del Ppe". Lo scrive Silvio Berlusconi, in una lettera al vicepresidente, Antonio Tajani, e al coordinamento di presidenza, in occasione della presentazione del piano di Forza Italia per la cosiddetta Fase 2. "Ovviamente -aggiunge il leader di Fi- nessuna patrimoniale e nessun inasprimento delle tasse, anzi uno shock fiscale introducendo la flat tax al livello più basso possibile e una moratoria fiscale per tutto l’anno. Piuttosto, gli italiani devono essere incoraggiati ad investire il loro risparmio, in maniera volontaria, sicura e soprattutto conveniente, nella ricostruzione della nostra economia. Il nostro Paese merita un grande futuro. Buon lavoro a tutti".

Leggi anche