Coronavirus: Marcucci, 'patto bipartisan contro burocrazia, appalti gestiti da Comuni'

politica
AdnKronos
Roma, 29 apr. (Adnkronos) - "Una cosa utile per l'Italia possiamo farla anche durante questa pandemia. Penso ad un'alleanza bipartisan per ridurre il peso della burocrazia, che è un male storico del nostro Paese, ed è un male che ora certo non possiamo più permetterci. Tutti insieme per rendere più celeri i provvedimenti e per ridurre, appunto, il peso degli intralci burocratici". Lo scrive il capogruppo Pd al Senato Andrea Marcucci sulla sua pagina Facebook. "Cito due passaggi essenziali -spiega- il primo da farsi già nel decreto aprile/maggio: il Pd chiede uno stanziamento corposo per consentire il pagamento dei debiti della Pubblico amministrazione. Il secondo riguarda le opere pubbliche. I governi della scorsa legislatura sono stati bravi, e mi riferisco in particolare agli esecutivi di Matteo Renzi e di Paolo Gentiloni, ad accantonare tanti fondi per l'avvio di opere pubbliche. Sono soldi che incredibilmente risultano ancora non spesi. Usiamoli ora, e magari facciamo gestire gli appalti ai Comuni, che hanno dimostrato di avere tempi più brevi, nel gestire i cantieri. Mai come ora la politica ha bisogno di recuperare concretezza ed agilità, non astratte formule slegate dalla realtà".

Leggi anche