Coronavirus: Businarolo, 'fermezza su scarcerazione boss, bene dl'

politica
AdnKronos
Roma, 29 apr. (Adnkronos) - “Le tragiche circostanze dell’emergenza sanitaria ci hanno posto anche di fronte alla necessità di ribadire che le scarcerazioni di detenuti per mafia non vanno trattate come atti ordinari, pur nel pieno rispetto e sostegno del duro lavoro della magistratura di sorveglianza ”. Lo afferma la presidente della commissione giustizia della Camera Francesca Businarolo (M5S) in merito al decreto legge proposto dal ministro Bonafede.“Il coinvolgimento del procuratore nazionale antimafia e delle dda sulle istanze di scarcerazione dei detenuti al 41/bis è un punto di equilibrio che manca nell’attuale legislazione e che opportunamente provvederemo ad inserire”.

Leggi anche