Como: riciclaggio internazionale, sequestrati 36 chili d'oro e 19 denunce

cronaca
AdnKronos
Milano, 4 mag. (Adnkronos) - Operazione della guardia di finanza di Como con 19 persone denunciate per riciclaggio internazionale. Sono stati sequestrati 36 chili d’oro, cinque auto e denaro contante per 660mila. A finire nel mirino della gdf un gruppo criminale che riciclava proventi dei delitti tributari e del commercio abusivo di oro, trasferendo in Svizzera valuta oro da investimento coniato in monete. Il riciclaggio transnazionale di valuta si trova sul confine con la Svizzera, ma si colloca anche a metà strada del crocevia finanziario che collega Lugano a Milano. "Non più pesanti bricolle trasportate da contrabbandieri lungo gli impervi sentieri nei boschi di confine, ma comode auto cariche di oro e valuta, nascosti in ben occultati doppifondi, guidate da moderni spalloni che corrono lungo la tratta autostradale che unisce i due capoluoghi. In realtà, i flussi finanziari che passano da Como si diramano poi per l’intera Italia", spiega la nota della gdf.

Leggi anche