Carceri: legale depistaggio Borsellino, 'da Bonafede e Di Matteo imbarazzante spettacolo'

cronaca
AdnKronos
Palermo, 4 mag. (Adnkronos) - "Tristissimo spettacolo da Giletti. Non so dire se è peggio un ministro che si “ difende” definendosi bravo e antimafia per i decreti di 41 bis che ha firmato oppure un membro del Csm che accusa, in tv, il suo ministro di aver osato proporgli una carica e poi averci ripensato". E' quanto scrive sui social l'avvocato Rosalba Di Gregorio, legale di parte civile al processo per il depistaggio della strage Borsellino in corso a Caltanissetta. E in passato legale del boss Bernardo Provenzano. "Il tutto dopo due anni dal fatto e dopo la già avvenuta sostituzione delle nomine al Dap con i dottori Petralia e Tartaglia… pare quasi che sia stizza, “rosicamento” - prosegue - Imbarazzante spettacolo, inadeguatezza assoluta: tristezza".

Leggi anche