Coronavirus: de Cardenas (Confindustria Pavia), 'emerse tutte inefficienze del sistema Paese'

economia
AdnKronos
Milano, 4 mag. (Adnkronos) - "Dopo tre mesi di emergenza è evidente che si poteva e si doveva fare meglio. In una situazione estrema di crisi la risposta dei medici e delle strutture sanitarie è stata straordinaria, persino eroica, ma sono venute inevitabilmente a galla tutte le inefficienze del sistema Paese e anche l'inadeguatezza della nostra classe politica". Lo ha detto il presidente di Confindustria Pavia, Nicola de Cardenas, nel corso dell'assemblea privata dell'associazione, come hanno riferito alcuni imprenditori presenti all'incontro. De Cardenas ha citato "contrasti tra le Regioni e il governo, lentezze e burocrazie, comunicazioni tardive e generiche, enormi ritardi nell'adottare tecnologie avanzate di tracciamento dei contagi, indisponibilità dei tamponi, ritardi e confusione nell'utilizzo dei test sierologici. Non ho dubbi che si potesse fare meglio".

Leggi anche