Fase 2: Gibelli (Asstra), 'per evitare default ristoro di 1,5 mld ad aziende tpl'

economia
AdnKronos
Milano, 7 mag. (Adnkronos) - Le aziende del trasporto pubblico locale rischiano il default, "che potrebbe arrivare se non ci fosse da parte dello Stato un ristoro che abbiamo calcolato in circa 1,5 miliardi di euro dal 20 febbraio al 31 dicembre 2020". Lo ha detto Andrea Gibelli, presidente di Fnm, Ferrovie Nord Milano, Asstra, l'associazione delle aziende di trasporto pubblico locale in Italia, ospite di Class Cnbc. "Le imprese oggi non possono usufruire dei ristori da parte della bigliettazione, perché durante il lockdown l'utenza è crollata del 90% e ora è ferma al 30%. Il 70% che manca per raggiungere il break even è 1,5 miliardi", ha spiegato.

Leggi anche

SIDDURA