Coronavirus: Cantone, 'no a lombardi? Errore e paura da governatori del Sud'

politica
AdnKronos
Milano, 20 mag. (Adnkronos) - "L'ho trovato un errore. Sapevano dei limiti delle proprie strutture sanitarie rispetto a quelle lombarde. Sono convinto che sia stato un gesto di paura. Tuttavia sarebbe stato meglio non farlo". Così Raffaele Cantone, magistrato ed ex presidente Anac, replica in un'intervista a Il Giornale a chi gli chiede cosa ha pensato quando i governatori del Sud non volevano più fare entrare i cittadini lombardi a causa dell'emergenza coronavirus che ha colpito in particolare la regione del Nord.

Leggi anche

SIDDURA