Coronavirus: Provenzano, 'lavoro per ricucire tessuto sociale a rischio dopo Covid'

economia
AdnKronos
Roma, 20 mag. (Adnkronos) - "Dopo la pandemia, il tessuto sociale del nostro Paese rischia di lacerarsi ancora di più. Non possiamo permetterlo e abbiamo bisogno di ricucirlo. Il filo con cui tessere una nuova trama è il lavoro. Un filo che può unire il Paese, rispondere alle ansie dei ceti medi impoveriti del Nord e alla fame di lavoro del Sud, dei giovani e delle donne. È il lavoro, la radice della sinistra. È il lavoro, la creazione di lavoro nuovo, la dignità del lavoro, la sua sfida più grande del XXI secolo". Così il ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano in occasione del 50esimo anniversario dello Statuto dei lavoratori.

Leggi anche