Corruzione: arresti Palermo, ordinanza 'accaparramento appalti pubblici milionari' (2)

cronaca
AdnKronos
(Adnkronos) - L'indagine della Procura di Palermo, condotta dalla Guardia di Finanza di Palermo, nasce da un esposto presentato da un avvocato il 20.09.2017, presso il Nucleo Pef della Guardia di Finanza di Palermo, per conto della Tutonet S.r.l. "relativo ad una serie criticità rilevate nella Procedura di gara per l’affidamento della fornitura di “servizio di lavanolo” per le aziende del sistema sanitario regionale, così determinando l’avvio di approfondimenti investigativi in merito alle gare bandite dalla Cuc Regionale, e nei confronti di Fabio Damiani, che oltre ad essere dirigente responsabile della Centrale Unica di Committenza regionale siciliana, era anche il responsabile unico del procedimento", dice il gip nella ordinanza.

Leggi anche

SIDDURA