Fase 2: l'informativa di Conte, 'il peggio alle spalle ma non è tempo movida' (15)

politica
AdnKronos
(Adnkronos) - Il presidente del Consiglio si sofferma poi sulle misure sul turismo, "un comparto che mobilita oltre il 13% del nostro PIL, e che sarà messo a dura prova dall’impatto globale del Covid-19. Per sostenere il settore sarà cruciale puntare, in misura ancora superiore rispetto al passato, sulla mobilità interna"."Oltre al già citato taglio dell’Imu a beneficio di alberghi e stabilimenti balneari mettiamo in campo un 'bonus vacanze' per incentivare la domanda, che verrà riconosciuto alle famiglie con un Isee non superiore a 40.000 euro e sarà spendibile in ambito nazionale presso strutture recettizie, e interveniamo anche con misure strutturali per sostenere il settore, come la creazione di un 'Fondo turismo' in Italia, dotato di 50 milioni di euro per il 2020, di un 'Fondo per la promozione del turismo in Italia', con una dotazione di 30 milioni di euro, e un ulteriore fondo - illustra ancora Conte - dotato di 50 milioni di euro per aiutare le imprese ricettive e gli stabilimenti balneari a sostenere le spese di sanificazione e di adeguamento alle misure di contenimento del virus"."Siamo consapevoli che il turismo richiede ulteriori interventi - ammette Conte - che ci riserviamo di attivare non appena sarà definito il piano dei finanziamenti alla ripresa in sede europea. Non entro qui in un elenco dettagliato che riguarda anche misure di sostegno in altri settori come: cinema, spettacoli, teatri che stanno particolarmente soffrendo in questo periodo".

Leggi anche