Coronavirus: Fontana, 'Regione Lombardia non ha fatto errori' (2)

cronaca
AdnKronos
(Adnkronos) - E sugli errori commessi al Pat Fontana spiega che "delle commissioni regionale e comunale fanno parte ex magistrati come Giovanni Canzio e Gherardo Colombo, aspetto l’esito della loro inchiesta". Il presidente della Regione afferma di non conoscere il presidente del Pat, Giuseppe Calicchio, "mai parlato, ma malati di Covid non ne sono stati mandati là dalla Regione e lo si potrà accertare". Le forniture di mascherine, tamponi e reagenti "sono competenza esclusiva dello Stato. Noi abbiamo chiesto dal primo giorno i presidi di sicurezza, il governo ha cercato e non ha trovato".Nessun errore neppure nell'allestimento dell'ospedale Covid alla Fiera di Milano. "Assolutamente no. La nostra unità di crisi sostenne che serviva trovare una soluzione, avevamo un medico in lacrime che diceva 'Presto finiranno i posti in terapia intensiva'. È stato realizzato con fondi donati dai privati, abbiamo tutti i rendiconti. Nonostante la Germania abbia sei volte i nostri posti in terapia intensiva, Berlino ha organizzato un ospedale simile. Saranno scemi anche loro?".Per Fontana non si tratta di un'assoluzione alla gestione della crisi da parte della Regione "ma faccio io una domanda ai critici. Perché la provincia di Piacenza, che fa parte di un’altra regione, ha subito in proporzione danni peggiori dei nostri? Per colpa del loro presidente Bonaccini? O perché Piacenza è vicina a Codogno e all’epicentro della pandemia? Se vado a Varese, Como, Sondrio e Mantova, che sono in Lombardia, trovo pochissimo contagio".

Leggi anche

SIDDURA MAÌA