Design: Federlegno Arredo Eventi, 'al lavoro su Salone Mobile 2021, un delitto non farlo'

economia
AdnKronos
Milano, 7 ott. (Adnkronos) - L'edizione 2020 del Salone del Mobile è stata annullata ma "la macchina del Salone non si è mai fermata, stiamo lavorando con tutte le nostre forze per l'edizione 2021, che vedrà anche il 60esimo anniversario dalla fondazione del Salone e per la prima volta ospiterà tutte le categorie produttive legate al settore". Lo ha detto Gianfranco Marinelli, presidente Federlegno Arredo Eventi, durante l'evento di Sole 24 Ore e FT 'Made in Italy-The restart'. "Il Salone - ha aggiunto - è una ricchezza enorme per tutta l'Italia: tutti gli operatori vogliono fare il salone, sarebbe un delitto e una grave perdite pensare di non poterlo realizzare".Anche per questo, la prossima edizione sarà 'studiata' su misura per evitare i rischi di contagi, con l'obbligo di mascherine e ingressi contingenti agli stand, spiega Marinelli. "Viviamo tempi non facili, la sanità pubblica deve essere preservata, e stiamo mettendo in atto vari processi per l'accesso agli stand, e dialogando con il Governo per corridoi sanitari e accordi che permettano agli operatori da tutto il mondo di venire al Salone, anche per pochi giorni, in tranquillità". Il Salone del Mobile di Milano è un evento fondamentale per il settore del design, non solo in Italia. "Se manca Milano, manca la comprensione della tendenza: io sono fiducioso che, seppur non replicando i numeri del 2019, l'edizione 2021 vedrà un'affluenza consistente".

Leggi anche