Mediterraneo: Le Drian, 'Europa conti di più o altri attori ne approfitteranno'

esteri
AdnKronos
Roma, 4 dic. (Adnkronos) - "L'Europa deve pesare maggiormente nel Mediterraneo. Se non lo facciamo, lo faranno altri e a svantaggio dei nostri interessi", come Turchia e Russia che "vogliono sfruttare questioni di sicurezza per dividerci". Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri francese, Jean-Yves Le Drian, nel suo intervento al Forum Med.Secondo il capo della diplomazia francese, a causa della destabilizzazione portata da attori esterni il Mediterraneo è diventato il "crocevia di tutti i conflitti" e lo spazio in cui si giocano sfide decisive per il nostro futuro, a partire dalle migrazioni e dalla sicurezza. "Qui si gioca il nostro destino", ha aggiunto Le Drian, sottolineando che l'interesse a un Mediterraneo stabile "non riguarda solo i Paesi rivieraschi".

Leggi anche