Usa: Ocse, con pacchetto 1.900 mld + 1 punto crescita Pil globale in 2021

economia
AdnKronos
Roma, 9 mar. - (Adnkronos) - Grazie al nuovo pacchetto di stimolo da 1900 miliardi approvato dal Senato Usa, l'economia potrebbe 'volare' nel 2021 mettendo a segno una crescita del 6,5%, più che compensando il -3,5% del 2020, per poi continuare il prossimo anno con un lusinghiero +4,0%. Lo ha sottolineato la capo economista dell'Ocse Laurence Boone, presentando le conclusioni dell'Interim Outlook, da cui emerge come la principale economia mondiale - per la quale è stata operata una revisione al rialzo per il 2021 di ben 3,8 punti - già nel quarto trimestre di quest'anno sarà tornata sopra i livelli pre-pandemici (mentre l'Italia sara ancora a -4%). Ma la Boone ha anche evidenziato come il massiccio intervento varato negli Usa "farà bene al Pil globale, aggiungendo oltre 1 punto di crescita complessivca quest'anno".

Leggi anche