Alimenti: Meloni, 'Nutriscore follia, ci batteremo per bloccarlo'

politica
AdnKronos
Roma, 24 mar. (Adnkronos) - "Il Nutriscore è una follia e Fratelli d’Italia si impegnerà per bloccare questo sistema di etichettatura discriminatorio che non ha basi scientifiche". Lo ha affermato il presidente di Fratelli d’Italia e dei Conservatori europei (Ecr), Giorgia Meloni, intervenendo alla videoconferenza online “Farm to fork e Made in Italy. Difendiamo l’agroalimentare italiano” organizzata dalla delegazione di Fdi al Parlamento europeo. All’evento hanno preso parte i principali rappresentanti delle categorie del mondo agricolo e il commissario Ue all’Agricoltura Wojciechowski. "Il Nutriscore -ha proseguito la leader di Fdi- è un modello di proprietà di un’agenzia francese, che penalizza il nostro agroalimentare di qualità e che si va imponendo oggi in diverse Nazioni europee con leggi nazionali e con la complicità delle multinazionali della grande distribuzione. Noi non saremo complici e malgrado ci sia una forte pressione affinché sia reso obbligatorio in tutta l’Unione Fdi intende opporsi perché non è accettabile. "Già diversi mesi fa facemmo approvare una nostra mozione alla Camera per impegnare il governo italiano a fare tutto quanto in suo potere per fermare questo attentato al nostro Made in Italy. Intendiamo andare avanti. Il no al al Nutriscore deve diventare una battaglia di tutti i partiti italiani: noi faremo la nostra parte in Italia e in Europa, come sempre. Perché quando si tratta di difendere l’interesse italiano -ha concluso Meloni- semplicemente Fratelli d’Italia c’è, come c’è sempre stata e come sempre ci sarà".

Leggi anche

SIDDURA