Pd: Cuperlo, 'M5s di Grillo e Casaleggio non c'è più, non giustifichiamo l'impossibile'

politica
AdnKronos
Roma, 13 mag (Adnkronos) - "Il Movimento 5 Stelle di Grillo e Casaleggio semplicemente non esiste più. E non esiste più perché quel genere di aggregazione e assemblaggio tra diversi ed opposti è consegnato al destino delle farfalle: godono di bellezza e vivono una sola breve stagione a meno, appunto, di non disporre di un collante fortissimo". Lo scrive Gianni Cuperlo in un lungo intervento su Facebook dedicato all'alleanza tra Pd e M5s alla luce delle ultime vicende nelle città che andranno al voto. "Penso che, giunti dove siamo, il Pd debba praticare quel tanto di discontinuità necessaria. La tradurrei così: il Movimento 5 Stelle per come lo abbiamo conosciuto ha fatto spazio a una mescolanza di filiere sparse, dotate ciascuna di una scarsa forza, ma in grado lo stesso di inibire una direzione condivisa della marcia", spiega tra le altre cose l'esponente del Pd. "Il che non significa rompere il filo che lega il Pd a quell’agglomerato, tanto più per l’impronta che Conte pare intenzionato a dargli. Vuol dire una cosa diversa: prendere atto che il Movimento, se vuole sopravvivere alla crisi, è destinato a rompersi, a dividersi nella chiarezza degli approdi che l’una parte, quella che si riconosce nella guida dell’ex premier, e l’altra o le altre, dal fronte sovranista alle spinte più antagoniste, sceglieranno di raggiungere", dice Cuperlo.

Leggi anche