eSports: Eurispes, 'fenomeno globale, +20% giocatori in Italia nel 2021' (2)

sport
AdnKronos
(Adnkronos) - Gli aspetti che segnano maggiormente l’evoluzione del mondo dei videogiochi in questi anni sono principalmente legati al progresso tecnologico: una grafica sempre più all’avanguardia (28,4%), la possibilità di giocare online (18,4%) e la varietà di piattaforme (15,5%). Per l’associazione italiana che rappresenta l’industria dei videogames, in Italia 466mila persone (+33% rispetto all’anno precedente) seguono quotidianamente eventi basati sulle competizioni di videogiochi, e questo bacino si espande a circa 1.410.000 persone (+20%) se si considerano anche coloro che dichiarano di seguire un evento di E-Sports più volte a settimana.Inoltre, il 66% degli intervistati ritengono che gli e-Sports sostengano lo sviluppo di un ambiente aperto e inclusivo, a prescindere da genere, età, abilità, etnia e orientamento sessuale. In media i fan dedicano 6,5 ore alla settimana alla fruizione di eventi E-Sports, contro le 5 della precedente analisi (+35%). Mentre il mondo intero sconta gli effetti della crisi dovuta alla pandemia da Covid-19, gli E-Sports mostrano il loro immenso potenziale, tenuto conto che, durante il periodo di lockdown di marzo e aprile 2020, appassionati (e non) hanno dedicato più tempo ai videogiochi per Pc (48%) e console (42%). La ricerca citata sottolinea come gli sport virtuali aiutino la conoscenza dell’inglese che, come noto, è la lingua del web (73% del campione), promuovano uno spirito di sana competizione (73%), contribuiscano allo sviluppo relazionale ed alle capacità di lavorare in team (71%).

Leggi anche