Coni: Bellutti, 'è stato grande onore poter dare voce a chi non si sente rappresentato'

sport
AdnKronos
Roma, 13 mag. (Adnkronos) - “Per me oggi è stato un grande onore poter dare voce a chi non si sente rappresentato dall’attuale gestione dello sport. E’ stato importante poter denunciare le gravi e profonde criticità dello sport italiano ai presidenti federali, guardandoli negli occhi. Il mio, più che un appello al voto, è stato un richiamo alla responsabilità che spero non cadrà nel vuoto. Ringrazio le splendide persone che mi hanno accompagnata in questo percorso, che mi hanno dato forza e speranza per continuare ad impegnarmi per lo sport del futuro. In particolare mi riferisco al Comitato Bellutti Presidente e all’Associazione Nazionale Atlete Assist. Sento di dover ringraziare i tantissimi che mi hanno inviato sui social network messaggi per sostenermi e inviarmi attestati di stima e affetto. Auguro buon lavoro al presidente Giovanni Malagò". Lo ha detto Antonella Bellutti dopo il Consiglio Nazionale Elettivo del Coni che h visto la conferma a presidente di Giovanni Malagò. "Continuerò a contribuire al dibattito sullo sport, garantendo una voce libera, vera e costruttiva per confrontarci nel segno dei valori e dei contenuti. E se una cosa non è successa oggi, non è detto che non succeda tra quattro anni", ha aggiunto Bellutti.

Leggi anche