Università: Elezioni Rettore Palermo, Vitale 'trovare convergenza su base contenuti e idee'

cronaca
AdnKronos
Palermo, 13 mag. (Adnkronos) - Con il deposito delle firme a supporto, sono state formalizzate ufficialmente le candidature a Rettore dell’Università degli Studi di Palermo per il sessennio 2021-2027. I candidati sono Massimo Midiri e Francesco Vitale. "Facendo proprio il motto #noisiamounipa è sceso in campo il Professor Francesco Vitale, Ordinario di Igiene dell’Università degli Studi di Palermo, epidemiologo e medico di sanità pubblica, già componente del Comitato Tecnico Scientifico dell’Istituto Superiore di Sanità nonché Presidente della Scuola di Medicina e Consigliere di Amministrazione dell’Ateneo palermitano. Noto al grande pubblico siciliano poiché in prima linea nel contrasto alla emergenza pandemica da Covid-19". "Una candidatura nata dal basso, costruita attorno ad un nuovo progetto di Ateneo proiettato nel futuro - dichiara Francesco Vitale- Ho messo a disposizione della comunità accademica di UniPa l’esperienza maturata in tanti anni all’interno di organi di governo e tecnici, dentro e fuori l’Ateneo palermitano, nella convinzione che le importanti sfide che siamo chiamati ad affrontare debbano fondarsi su una leale collaborazione tra tutte le componenti universitarie (docenti, personale TAB e studenti) e trovare sintesi e convergenza sulla base di contenuti e idee, e non su aggregazioni di convenienza o logiche di parte".Sono state centinaia le sottoscrizioni a supporto della candidatura e del programma del Prof. Vitale (https://www.noisiamounipa.it/programma-elettorale-francesco-vitale/), frutto di un lungo confronto, intercorso negli ultimi mesi, con i 1478 docenti e ricercatori incardinati nei 16 Dipartimenti di #UniPa, col personale amministrativo e con le rappresentanze studentesche. "Ricerca, didattica, terza missione e internazionalizzazione sono le traiettorie lungo le quali orientare le politiche di un Ateneo generalista e pertanto, con la squadra che mi affiancherà, profonderò il massimo impegno su tutti questi fronti - continua il candidato Francesco Vitale -A tutta la comunità di UniPa offro il mio impegno per una Università pluralista, indipendente, libera da condizionamenti esterni e consapevole di contribuire al futuro delle nuove generazioni. Una Università che sia fattore di sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio di riferimento, oltre che presidio di legalità".La candidatura ha già ricevuto il pubblico endorsement di autorevoli esponenti accademici e della Sanità Pubblica Italiana, quali il Prof. Walter Ricciardi, Presidente della World federation of public health associatione già presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, e della Prof.ssa Roberta Siliquini, già Presidente del Consiglio Superiore di Sanità. Di seguito i pro-rettori designati: Enrico Camilleri, Pro Rettore Vicario con delega alla Programmazione e alla Pianificazione Strategica. Professore Ordinario di Diritto privato (IUS/01) Dipartimento: Giurisprudenza; Serena Marcenò, Pro Rettrice alla Internazionalizzazione. Professore associato di Filosofia politica (SPS/01) Dipartimento: Culture e Società; Rosa Maria Serio, Pro Rettrice alla Qualità, Welfare e Pari Opportunità. Professore ordinario di Fisiologia (BIO/09) Dipartimento: Scienze e Tecnologie Biologiche Chimiche e Farmaceutiche; Marco Carapezza, Pro Rettore alla Ricerca. Professore ordinario di Filosofia e Teoria dei linguaggi (M-FIL/05) Dipartimento: Scienze Umanistiche; Mariano Giuseppe Ippolito, Pro Rettore alla Didattica. Professore ordinario di Sistemi elettrici per l’energia (ING-IND/33) Dipartimento: Ingegneria.

Leggi anche