Olimpiadi: Luini (argento canottaggio Sydney), 'Rosetti si rifarà, stratosferiche le ragazze'

sport
AdnKronos
Roma, 29 lug. (Adnkronos) - Di questi due giorni sulle montagne russe per l'Italremo, iniziati con la positività di Bruno Rosetti e le conseguenze a cascata sugli equipaggi italiani, e finiti con l'oro nel doppio pesi leggeri femminile, "sicuramente resterà l'impresa delle donne: gara strepitosa". Lo dice all'Adnkronos Elia Luini, argento a Sydney proprio nel doppio pesi leggeri. Federica Cesarini e Valentina Rodini "non hanno mai mollato neanche di testa: non è facile stare sempre appaiate alle avversarie, questo va sottolineato mille volte". Una gara, stima Luini, "di altissimo livello, molto spettacolare, e tanto di cappello all'equipaggio che negli anni ha sempre dimostrato di valere. Il livello femminile è cresciuto molto, in Italia, le giovani che sono venute avanti hanno prestazioni a più alto livello rispetto a chi le ha precedute".

Leggi anche