G20: Draghi, 'Italia custode tesori e laboratorio idee, investire in giovani'

politica
AdnKronos
Roma, 29 lug. (Adnkronos) - "Conservazione non deve essere sinonimo di immobilismo. È per questo che agli investimenti associamo un programma di riforme e semplificazioni. Dobbiamo permettere ai nostri giovani di liberare le proprie energie e il proprio dinamismo. E promuovere l’uso della tecnologia, ad esempio nella digitalizzazione di archivi e opere d’arte. Perché l’Italia sia, allo stesso tempo, custode di tesori e laboratorio di idee". Così il premier Mario Draghi, intervendo al G20 della Cultura nella magnifica cornice del Colosseo."Il nostro patrimonio culturale è il frutto dell’immaginazione dei nostri antenati - rimarca il presidente del Consiglio - Quello dei nostri nipoti dipende da cosa sapremo fare noi. Questo G20 e la sua Dichiarazione finale mi rendono ottimista sulla nostra capacità di coniugare memoria e visione".

Leggi anche